Trinciastocchi CASTOR

Trincia dalla costruzione molto robusta, con rotore portamazze particolarmente generoso. Macchina ideale per trinciare i sarmenti di potatura, per il taglio dell’erba e per sfibrare gli stocchi di mais. La trasmissione avviene tramite 4 oppure 5 cinghie (a seconda del modello) per garantire il pieno utilizzo della potenza. Il rotore portamazze equilibrato elettronicamente e l’impiego di cuscinetti a sfera oppure cuscinetti conici (a seconda del modello), garantiscono alla macchina durata e robustezza.
 
Il rullo posteriore, regolabile in altezza e di diametro generoso, è dotato di due cuscinetti per garantire alla macchina sempre un'adeguata aderenza al terreno.
 
Le trince serie Castor sono garanzia di durata ed affidabilità; la vasta gamma di larghezze di taglio e le diverse opzioni possibili rendono queste macchine universali. Possono essere dotate inoltre di uno oppure due interfilari (a lama oppure spollonatori a filo) con un sistema idraulico di trasmissione del moto ideale per impieghi particolarmente impegnativi e prolungati.

Dotazione standard

Mazze oppure doppie lame da Y;
Rullo livellatore posteriore regolabile in altezza dotato di due cuscinetti;
Spostamento laterale meccanico;
Attacco a 3 punti ISO cat. II oppure III cat.;
Moltiplicatore 540 giri/minuti;
Raschiarullo;
Presa di forza 1 3/8” Z=6.

Opzioni

Spostamento idraulico laterale;
Impianto idraulico con 1 oppure 2 interfilari a lame (diametro 35/45/55 cm);
Impianto idraulico con 1 oppure 2 spollonatori con regolazione dell’altezza di taglio;
Impianto diserbo;
Gruppo moltiplicatore in posizione ribassata;
Gruppo moltiplicatore con doppia uscita (per alcuni modelli);
Attacco frontale/posteriore con gruppo con scatto libero;
Apertura posteriore “Agrifruit” per lo scarico di residui particolarmente fibrosi (per alcuni modelli);
Versione “Chianti” con telaio rinforzato e componentistica maggiorata.
 
Modello C 131 C 151 C 161 C 181 C 201 C 221 C 251 C 281
Larghezza di lavoro (cm) 125 150 160 175 202 220 250 275
Larghezza di lavoro con ruota D.35 155 180 190 205 232 250 280 305
Larghezza di lavoro con ruota D.45 165 190 200 215 242 260 290 315
Larghezza di lavoro con ruota D.55 175 200 210 225 252 270 300 325
Ingombro (cm) 130 143 168 178 193 220 240 270
Fiancate (mm) 8 8 8 8 8 10 10 10
Manto (mm) 6 6 6 6 6 6 8 8
Numero mazze/lame 12 12 16 16 20 24 24 28
Rullo livellatore posteriore D. (mm) 133 133 133 133 159 159 159 159
Peso (Kg) - circa 440 490 520 540 570 620 660 720
                 
Spostamento laterale Idraulico O O O O O O O O
Gruppo moltiplicatore ribasssato O O O O O O O O
Pattini / slitte laterali regolabili in altezza O O O O O O O O
Chianti versione per situazioni di lavoro molto pesanti O O O O O O O O
Ranghinatore/convogliatore idraulico laterale O O O O O O O O
Herbymulching botte 120/200 lt cpl pompa elett. etc O O O O O O O O
Impianto oleodinamico cpl. serbatoio, motore etc. S S S S S S S S
Ruota interfilare D.35/45/55 O O O O O O O O
Spollonatore, intercambiabile con ruota intefilare O O O O O O O O
Regolazione idraulica altezza spollonatore O O O O O O O O
Lame con punte mobili per terreni sassosi (differenza) O O O O O O O O
Doppia gomma protezione ruota / disco interfilare O O O O O O O O